preload

Cad-cam per odontotecnici (3 parte)

Postato da daniele on feb 24, 2009

Dopo la premessa introduttiva delle prime due parti, parliamo delle  deverse fasi di lavorazione dello zirconio cad-cam nel laboratorio odontotecnico.

Sviluppo modello.

Per un ottimo modello in gesso che rispetti e riproduca i dettagli  fedelmente, usa naturalmente un gesso extra- duro di IV classe.

Assicurati però di usarne uno di ottima qualità per non incorrere in spiacevoli inconvenienti (in commercio trovi gessi denominati di IV classe ma con proprietà chimico fisiche scadenti)

Ti consiglio il Fuji Rock della Fuji o Esthetic-rock della Dentona, con un costo un pò  più alto ma il rapporto qualità-prezzo è il migliore ed in un laboratorio odontotecnico non possono mancare questi materiali.

Usa piastre tipo Zeiser o simili, e non vaschette tipo accu-trac perchè, dopo aver inviato i modelli al laboratorio odontotecnico (centro fresaggio), il modello stesso ti ritornerà senza essere stato utilizzato, perchè lo scanner non riesce a muoversi con libertà in tutte le direzioni.

Il modello deve essere  sezionabile e scomponibile per permettere allo scanner ottico di  leggere tutti i particolari, da ogni punto di vista, e di creare le tue corone in zirconio.

Riproduci il modello, con la tecnica usuale, facendo attenzione a non creare bolle d’aria.

Dopo aver atteso due tre ore per la completa maturazione del gesso, estrai il modello dall’impronta e procedi alla preparazione dei monconi (ditching)

Continua

Daniele

  • Leave a Reply

    * Required
    ** Your Email is never shared

    Lascia questi due campi così come sono:

    Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 417.025 spammer.